Detective Conan

Da SoloWiki.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Detective Conan
Detective-conan.jpg
Copertina del 14º volume dell'edizione italiana, raffigurante il protaFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFgonista Conan Edogawa
Generegiallo[1], thriller[1]
AutoreGōshō Aoyama
EditoreShogakukan - Shōnen Sunday Comics
RivistaWeekly Shōnen SundayFFFFFF
Targetshōnen
1ª edizione19 gennaio 1994FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF – in corsoFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF
Periodicitàsemestrale
Tankōbon104 (in corso)
Editore it.Comic Art, Kabuki Publishing, Star Comics
Collana 1ª ed. it.FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF
1ª edizione it.agosto 1998FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF – in corsoFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF
Periodicità it.mensile (vol. 1-61), bimestrale (vol. 62-72), quadrimestrale (vol. 73-94), semestrale (vol. 95+)
Volumi it.103 (in corso)
Testi it.Laura Anselmino (Star Comics, traduzione), Rie Zushi (Star Comics, traduzione), Edith Gallon (Star Comics, adattamento), Guglielmo Signora (Star Comics, adattamento testi), Alessandra Fregosi (Star Comics, lettering)
Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 342: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
RegiaKenji Kodama, Yasuichirō Yamamoto
ProduttoreMichihiko Suwa, Masahito Yoshioka
Composizione serieJun'ichi Miyashita, Kanji Kashiwabara, Toshiki Inoue, Yūichi Higurashi, Gōshō Aoyama
Char. designMasatomo Sudō, Mari Tominaga
Dir. artisticaYukihiro Shibutani
MusicheKatsuo Ōno
StudioTMS Entertainment
ReteYTV, NTV, Animax
1ª TV8 gennaio 1996 – in corso
Stagioni32
Episodi1105 (in corso)
Rapporto4:3 (ep. 1-452)
16:9 (ep. 453+)
Durata ep.24 min (esclusi alcuni episodi speciali della durata di un'ora o due ore)
Editore it.EXA Cinema - Fool Frame (DVD), De Agostini (DVD)
Rete it.Italia 1 (ep. 1-449, 491-522), Hiro (ep. 450-490), Italia 2 (ep. 523-542), Super! (ep. 543-723)
1ª TV it.13 maggio 2002 – in corso
1º streaming it.TIMvision (ep. 724)
Episodi it.724 (in corso) (776 secondo la numerazione italiana) (16 stagioni)
Durata ep. it.24 min
Dialoghi it.Manuela Scaglione, Chiara Serafin, Cristina Robustelli, Oliviero Corbetta, Bianca Maria De Rossi, Marina Mocetti Spagnuolo
Studio dopp. it.Merak Film
Dir. dopp. it.Loredana Nicosia, Guido Rutta (st. 3), Oliviero Corbetta (st. 3), Graziano Galoforo (st. 5-6), Caterina Rochira (st. 11-18)

Detective Conan (名探偵コナン Meitantei Konan?)

è un FROCIO DI MERDA PORCODIO

SESSSO

TETTE

DIO MAIALE

DIAVOLO CANE


VENITE SU WWW.YOUPORN.COM

DIO MAIALE[modifica | modifica sorgente]

trama : 2 troie fanno sesso tra di loro mentre dilatano il culo

DIO PORCO[modifica | modifica sorgente]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Detective Conan.

TUA MAMMA GAY[modifica | modifica sorgente]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Detective Conan: The Culprit Hanzawa.

ANIME PER BAMBINI DAI 6 AI 7 ANNI[modifica | modifica sorgente]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Detective Conan: Zero's Tea Time.

È uno spin-off di2 girl 1 troia

CHE SITO DI MERDA

hahahhahhhaha c'è un errore ahahahaha sfigato[modifica | modifica sorgente]

/* */

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Detective Conan.
Logo originale della serie
Logo internazionale della serie
File:Francobolli Detective Conan.png
Foglio di francobolli dedicato a Detective Conan emesso dalle

ggi di qualche secondo. La serie era inizialmente in formato 4:3. A partire dall'episodio 453, trasmesso il 23 ottobre 2006, la serie viene prodotta e trasmessa in HD e in for

Tutte le più di duecento musiche di sottofondo sono state composte da Katsuo Ōno; sono state messe in vendita quattro colonne sonore ufficiali della serie e con l'uscita di ogni film viene pubblicato il relativo motivo musicale. Le musiche composte per i film vengono poi usate anche nella serie animata.

Sigle di apertura e chiusura originali[modifica | modifica sorgente]

Di Detective Conan esistono, finora, 57 sigle di apertura e 69 di chiusura, ognuna caratterizzata da diverse situazioni, musiche e cantanti (fra cui noti esponenti del genere J-pop, quali Miho Komatsu, ZARD, GARNET CROW, Rina Aiuchi, Mai Kuraki e U-ka saegusa IN db, e i B'z per il genere J-Rock) durante le quali compaiono svariati personaggi della serie. Ogni sigla ha il suo video, e una caratteristica delle sigle finali è la presenza di alcune immagini tratte dall'episodio che si alternano a quelle della sigla, rendendo il video della sigla parzialmente diverso in ogni episodio. Le immagini delle sigle degli special, sia di apertura sia di chiusura, sono invece sempre diverse.

DVD e VHS[modifica | modifica sorgente]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Detective Conan § DVD giapponesi.

Da giugno 1996 a ottobre 2006 Shogakukan ha pubblicato 426 episodi in VHS per poi pubblicare in DVD gli episodi a partire dal primo fino al 134 (Part 1-5)[2][3][4] e continuare a pubblicare solo in DVD gli episodi dal 427[5]. Gli episodi dal 135 al 426 (Part 6-14) erano già usciti anche in DVD dal 2000[6][7]. I DVD sono divisi in stagioni chiamate in inglese Part e ogni DVD è chiamato Volume. Ad ottobre 2023, i DVD pubblicati sono 267 in 32 Part[8].

Anime comic[modifica | modifica sorgente]

Con i fotogrammi dei primi 143 episodi dell'anime è stata prodotta una serie di anime comic in cinquanta volumi, pubblicata da giugno 1996 ad agosto 2000, ma alcuni episodi furono saltati.[9][10][11][12] Cinque altri volumi, intitolati Go jūyō shorui (5重要書類? "5 documenti importanti"), sono stati pubblicati tra luglio 2001 e gennaio 2002, tratti da episodi selezionati tra il 162 e il 219.[13][14]

Edizione italiana[modifica | modifica sorgente]

In Italia l'anime è stato trasmesso dalle reti Mediaset fra il 2002 e il 2012 arrivando a 541 episodi, divisi in 592 da Mediaset vista la durata di alcuni episodi assai più lunghi detti "special", mentre dal 2013 al 2016 è stata trasmessa da Super! a partire dall'episodio 543 (594 secondo la numerazione italiana), saltando l'episodio 542 (593), poi trasmesso da Mediaset nel 2014. Dal 2014 gli episodi dal 543 (594) vengono pubblicati anche su TIMvision, piattaforma a pagamento per la visione tramite IPTV o Internet, compresi tre episodi non trasmessi da Super! in precedenza[15]. La trasmissione è arrivata all'episodio 724 (776 secondo la numerazione italiana), in seguito la De Agostini, editrice di Super!, ha fatto sapere che non avrebbe ordinato il doppiaggio di nuovi episodi[16][17].

In Italia l'adattamento dell'anime era curato dalla Merak Film per conto sia di Mediaset sia della De Agostini. Sono stati doppiati 776 episodi, 724 secondo la numerazione originale, diversa in quanto gli episodi speciali della durata di una o due ore vengono divisi in parti di circa 20 minuti.

L'adattamento italiano presenta varie censure, in particolare nella prima stagione italiana (ep 1-130): termini come uccidere, morire, suicidarsi e sangue venivano alleggeriti in eliminare, perdere la vita, farla finita e tracce ematiche. Un caso eclatante è quello dell'episodio "Il caso della sonata al chiaro di luna", dove droga diventa microfilm e dove vengono alterati identità e sesso del colpevole, rendendo l'episodio di difficile comprensione. Dalla seconda stagione italiana in poi (ep 131+) tale pratica fu quasi interamente eliminata e limitata ad alcune circostanze specifiche. Durante la messa in onda degli episodi su Italia 1 venivano applicate anche censure video durante le scene più cruente, tra cui fermi immagine e lo scurimento del sangue, fino ad arrivare al taglio di intere scene. Tali censure furono rimosse durante le repliche su Hiro e Italia 2.

Con il passaggio della serie a De Agostini, essendo Super! un canale indirizzato a un target di bambini, sono aumentate notevolmente le censure audio e video, fino al taglio di interi episodi.

Mediaset (2002-2012)

  • I primi 488 (449) episodi sono andati in onda su Italia 1 dal 13 maggio 2002 al 18 gennaio 2010.
  • L'episodio speciale Misteri in una notte di luna piena (345) è stato diviso inizialmente in sei parti anziché in cinque per la prima visione su Italia 1. Nelle repliche su Hiro e Italia 2 è stata ripristinata la divisione internazionale in cinque parti.
  • Gli episodi dal 489 (450) fino al 537 (490) sono andati in onda su Hiro dal 31 ottobre al 18 dicembre 2010, e replicati poi in chiaro su Italia 1 dal 6 giugno al 1º agosto 2011.
  • Gli episodi dal 538 (491) al 573 (522) sono andati in onda in prima visione su Italia 1 dal 2 agosto all'11 settembre 2011.
  • Dal 6 maggio 2012, la serie si è spostata su Italia 2, ricominciando però dall'episodio 577[18] (526), arrivando fino all'episodio 592 (541), trasmesso il 21 maggio 2012. Gli episodi dal 574 (523) al 576 (523) sono stati poi recuperati dal 26 al 28 maggio 2012.
  • L'episodio 593 (542) è stato trasmesso su Italia 2 solamente al termine del ciclo di repliche, il 2 marzo 2014. Mediaset inizialmente l'aveva saltato perché, trattandosi di un episodio diviso in due parti, non disponeva dei diritti della seconda parte.

De Agostini (2013-2016) (Tim Vision 2014-2018)

  • Nel 2013 la serie viene acquistata dalla De Agostini per essere trasmessa su Super!: si è partiti il 27 maggio 2013 dall'episodio 594 (543), saltando il 593 (542), di proprietà di Mediaset.
  • Gli episodi 621 (570), 626 (575) e 627 (576), inizialmente saltati per motivi di censura nella prima visione del 2013, sono stati poi trasmessi dopo le 23:00 a luglio 2015. Anche gli episodi 749 (697), 762 (710) e 763 (711) hanno subito la stessa sorte nel 2016 e sono stati trasmessi a febbraio 2017.
  • A partire da marzo 2014 gli episodi già trasmessi da Super! vengono pubblicati in forma integrale (con le sigle originali) e senza censure per la visione on demand sulla piattaforma TIMvision. Quest'ultima ha pubblicato anche tutti gli episodi non trasmessi su Super! per via della censura.
  • Gli episodi dal 667 (616) al 669 (618) e dal 670 (619) al 672 (621) sono andati in onda rispettivamente l'11 e il 18 ottobre 2014.
  • L'episodio 733 (681), previsto per sabato 16 gennaio 2016 secondo il promo di Super!, è stato invece trasmesso il giorno prima.
  • L'episodio 776 è stato trasmesso nel 2019 su Super!, dopo essere stato trasmesso nel 2018 su TIMvision. Nella trasmissione di Super ha avuto la sigla italiana e lievi censure (sia audio sia video).

Sigle italiane[modifica | modifica sorgente]

Le sigle utilizzate nell'adattamento italiano sono tre: Detective Conan, Detective Conan, l'infallibile e Conan, il detective più famoso, tutte scritte e composte da Alessandra Valeri Manera, Max Longhi e Giorgio Vanni, e cantate da quest'ultimo.

  • Detective Conan è la prima sigla usata per la serie (trasmissioni su Mediaset degli episodi 1-333 della numerazione italiana/1-308 della numerazione originale) e in seguito è stata riutilizzata dal 2009 al 2011 (episodi 386-541/356-494).
  • Detective Conan, l'infallibile, conosciuta anche come Super Detective Conan, fu adoperata per la prima volta nelle trasmissioni dei nuovi episodi risalenti al 2007 (334-385/309-355) e dal 2011 in poi per gli ultimi episodi trasmessi da Mediaset (542-593/495-542).
  • Conan, il detective più famoso è utilizzata dal 2013 per la trasmissione in prima visione su Super! degli episodi dal 594/543 e per le repliche dei primi episodi (parte della prima stagione italiana, reintitolata Detective Conan - Le Origini).

DVD[modifica | modifica sorgente]

In Italia è uscito nel 2008 sotto i marchi Fool Frame ed Exa Cinema un box set contenente quattro DVD con i primi undici episodi della serie e il primo film, ma poi la pubblicazione è stata interrotta a causa della chiusura della casa editrice. I DVD contenenti gli episodi della prima stagione sono usciti attraverso pubblicazioni periodiche in edicola a cura di De Agostini. Le uscite che inizialmente prevedevano anche la seconda stagione sono state ridotte alla sola prima stagione. Negli episodi erano presenti le sigle originali, gli eyecatch e gli epiloghi doppiati ma non trasmessi da Mediaset, mentre non erano presenti prologhi, anticipazioni e Next Conan's hint.

Adattamenti internazionali[modifica | modifica sorgente]

Spagnolo[modifica | modifica sorgente]

In Spagna la serie è distribuita da Arait Multimedia con i doppiaggi nelle varie lingue spagnole: castigliano, catalano, galiziano, valenciano, balearico e basco. La serie mantiene le sigle originali tranne nella versione galiziana (in cui sono rifacimenti di quelle giapponesi), anche se sono eliminati prologhi, anticipazioni e Next Conan's Hint e le parti prima della sigla iniziale e dopo la finale vengono spostate e unite al resto dell'episodio. Inoltre, gli special sono divisi in più parti, le sigle iniziali sono senza titoli e le sigle finali hanno i titoli in inglese. La censura è applicata solo su alcuni canali: il doppiaggio spagnolo è considerato per tutti o vietato ai minori di sette anni a seconda del canale, quello catalano vietato ai minori di tredici, gli altri vietati ai minori di sette anni, anche se i dialoghi sono gli stessi (la versione TV è censurata, ma non i dialoghi). A volte, ad esempio, viene citata una macchia di sangue che però è censurata in video.

In spagnolo sono stati trasmessi cinquanta episodi[19] da Cartoon Network e poi da Antena 3 nel 2000, dopodiché la serie è ripresa nel 2005 sui canali Canal Sur, Aragón Televisión, Castilla-La Mancha Televisión, Canal Extremadura e AXN arrivando a 352 episodi. Il canale Animax ha replicato gli episodi dopo AXN e, nel 2010, la serie è passata di nuovo a Cartoon Network che ha trasmesso in prima visione i film uno, due e quattro. Nel 2009 sono stati doppiati gli episodi fino al 456, ma non sono ancora stati trasmessi. Il doppiaggio in catalano è incominciato nel 2001 sul canale Canal 33 con 80 episodi e nel 2004 arrivò a 200 episodi. Nel 2005 continuò su Canal 33 e poi su K3 fino all'episodio 352 e, nel 2007, fino al 456. Nel 2009, il canale K3 aveva cambiato nome in Canal Super 3 e trasmise gli episodi fino al 561 e i primi otto film. Tra il 2006 e il 2008 trecento episodi furono doppiati in galiziano e trasmessi da TVG. I primi 105 episodi e il quinto e sesto film sono stati doppiati anche in basco e trasmessi da EITB dal 2007. 456 episodi sono stati doppiati in valenciano e trasmessi da Canal Nou 2 nel 2010-2012. In balearico sono stati doppiati cinquanta episodi, trasmessi da IB3 dal 2007.

Tedesco[modifica | modifica sorgente]

In Germania la serie è chiamata Detektiv Conan, e fu mandata in onda a partire dal 10 aprile 2002 su RTL II. I nomi dei personaggi non sono mutati. Come in Italia, gli episodi special sono divisi in parti. Particolarità dell'adattamento è la voce di Conan, appartenente al doppiatore Tobias Müller, che è la stessa di Shinichi, a differenza dell'edizione originale e delle altre internazionali[20]. La serie si è interrotta nel 2006 dopo 333 episodi della numerazione tedesca (308 della numerazione originale). Da marzo 2005 ad aprile 2006 sono stati pubblicati in DVD da 39 episodi. La pubblicazione dei film invece non si è interrotta: ben dieci film sono stati pubblicati da Anime Virtual dal 3 settembre 2007 al 23 febbraio 2009 e gli altri film fino al quattordicesimo sono stati pubblicati da Kazé, il quattordicesimo anche in Blu-ray Disc il 13 maggio 2011.[21]

Francese[modifica | modifica sorgente]

In Francia la serie è intitolata Détective Conan ed è censurata, ma mantiene i nomi originali dei personaggi, tranne per Kaitō Kid, rinominato Kid Cat Burglar[22]. Solo i primi 214 episodi (della numerazione originale) sono stati acquistati e pubblicati da AB Distribution in sei box DVD, ma solo 170 sono stati trasmessi: prima su Cartoon Network dal 4 gennaio 2004 fino alla fine del 2007 poi da France 3 durante il programma France Truc il 3 gennaio 2005 e nel 2008 su NT1. Il canale Mangas ha trasmesso i primi 30 episodi nella versione non censurata (che sono stati pubblicati anche in un box DVD) dal 24 marzo 2008 a giugno 2010[23]. Kazé ha pubblicato in DVD i primi cinque film.

Statunitense e canadese[modifica | modifica sorgente]

L'edizione in lingua inglese si intitola Case Closed (Template:Lett) ed è curata e pubblicata da Funimation Entertainment. In questa versione i nomi di molti personaggi hanno subito un'anglicizzazione nonostante la serie non sia stata trasmessa in orari riservati ai bambini, ma di notte: ad esempio Ran Mōri è diventata Rachel Moore, Shinichi Kudō è diventato Jimmy Kudo e Kogorō Mōri è diventato Richard Moore. Alcuni dei nomi, così come il titolo, sono stati usati anche per la versione americana del manga pubblicata in Canada e Stati Uniti da VIZ Media[24] e nel Regno Unito da Gollancz Manga[25]. Le sigle sono rifacimenti di quelle originali giapponesi[26]. Case Closed ha esordito su Cartoon Network nel blocco Adult Swim il 24 maggio 2004[27], ma furono trasmessi solo 48 episodi a causa dello scarso successo[28].

L'anime è passato, poi, alla TV canadese YTV che ha trasmesso i primi 22 episodi dal 7 aprile 2006 al 2 settembre 2006[29][30][31]. A novembre 2005, il canale statunitense Funimation Channel cominciò a trasmettere la serie che era disponibile anche su Colours TV durante la syndication con Funimation Channel[32][33]. La serie è continuata in DVD in Canada e negli Stati Uniti, ma solo fino all'episodio 123 della numerazione originale: l'ultimo box uscito è quello della quinta stagione (episodi 106-130 secondo la numerazione americana, corrispondente a quella italiana; 100-123 secondo la numerazione originale), pubblicato il 12 maggio 2009[34]. Gli special sono divisi in più parti come in Italia. Anche i primi sei film sono stati pubblicati. Anche la versione originale giapponese viene trasmessa in Nordamerica, su TV Japan, canale della NHK[35]. In Nordamerica sono stati pubblicati anche: una guida non ufficiale intitolata The Case Closed Casebook: An Essential Guide ("Il libro dei casi di Case Closed: una guida essenziale"), pubblicata da DH Publishing il 25 marzo 2008, e un gioco di carte collezionabili intitolato Case Closed Trading Card Game, creato da Score Entertainment nel 2005[36][37].

Sudamericano[modifica | modifica sorgente]

Oltre al doppiaggio in lingua spagnola trasmesso in Spagna ne esiste un altro trasmesso in Sudamerica. In questo doppiaggio sono stati modificati i nomi dei personaggi: Conan Edogawa è diventato Conan Blassy, Shinichi Kudo è diventato Bobby Jackson, Ran e Kogoro Mori sono diventati Claudia e Carlos Guzmán ecc. La sigla è una versione doppiata della prima sigla originale di apertura. È stato trasmesso in Cile da La Red nel 1998 e poi da Chilevisión nel 1999 arrivando all'episodio 65. Nel 2006 è ricominciata la trasmissione sullo stesso canale fino all'episodio 123. Etc TV replica questi episodi. In Messico (su TV Azteca) e in Colombia (su RCN Televisión) furono trasmessi solo i primi episodi nel 2000. In Argentina i primi 65 episodi sono stati trasmessi da Magic Kids.

Nel 2010 la casa distributrice Comarex ha acquistato i primi due film e il canale City Family li ha trasmessi in tutta l'America latina con doppiatori diversi dalla serie e i nomi originali, intitolati rispettivamente Detective Conan: El rascacielos del tiempo e Detective Conan: La decimocuarta víctima. Nel 2014 TMS comincia a distribuire direttamente in Sudamerica con il doppiaggio del terzo film chiamato Detective Conan: El Último Mago del Siglo, che è stato condotto in Cile da AEDEA Studio. Poi, nel mese di agosto dello stesso anno, Etc Tv Canale annuncia il proseguimento doppiaggio della serie dall'episodio 124, questa volta rispettando i nomi dei personaggi originali.

Filippino[modifica | modifica sorgente]

Oltre al doppiaggio in inglese di Funimation Entertainment ne esiste un altro, intitolato Detective Conan e trasmesso da Animax nelle Filippine dal 18 gennaio 2006[38][39]. Animax non è riuscita a ottenere i diritti per altri episodi e si è fermata all'episodio 52 continuando a replicare questi ultimi fino al 7 agosto 2006[40][41].

Special televisivi animati[modifica | modifica sorgente]

  • Ginyoku no Taimu Toraberu (銀翼のタイムトラベル letteralmente "Tempo di viaggio del cielo d'argento"?), che è uscito prima dell'ottavo film, il 10 aprile 2004.
  • Burakku Hisutorī Kuro-zukume no Soshiki to no Taiketsu no Rekishi (ブラックヒストリー 黒ずくめの組織との対決の歴史 letteralmente "Storia nera: Storia del confronto con l'Organizzazione nera"?), il cui titolo internazionale è Black History, che è stato trasmesso per la prima volta il 17 dicembre 2007.
  • Lupin III vs Detective Conan, crossover con l'anime Lupin III trasmesso il 27 marzo 2009. Nel 2013 il film ha avuto un sequel dal titolo Lupin Terzo vs. Detective Conan - Il film: si tratta di un nuovo crossover, uscito però al cinema e non in televisione.
  • Dal 17 aprile 2010 al 29 dicembre 2012 sono stati trasmessi con periodicità irregolare dodici special animati prodotti da TMS Entertainment che adattano vari capitoli di Kaito Kid, altro manga di Gōshō Aoyama. Il primo special è stato trasmesso da Animax come se fosse il primo episodio di una serie anime con il titolo Magic Kaito (まじっく快斗 Majikku Kaito?), coincidente con il titolo originale del manga, e con il titolo internazionale in inglese Kid the Phantom Thief ("Kid il ladro fantasma"); l'episodio è stato tuttavia replicato su Yomiuri TV (YTV) e Nippon Television (NTV) come uno special di Detective Conan, e anche gli episodi successivi sono stati trasmessi da YTV e NTV nella fascia oraria dedicata normalmente all'anime di Detective Conan e con questo titolo, pur non influendo nella numerazione degli episodi della serie
  • Tōbōsha Mōri Kogorō (逃亡者・毛利小五郎 letteralmente "Fuggitivo: Kogoro Mori"?) è uno special tratto dal file 8 del volume 57 e trasmesso per la prima volta il 23 aprile 2014. Nell'episodio, quando Kogoro immagina di essere intervistato in tv, anche Masumi Sera lo guarda, ma in realtà il personaggio compare la prima volta nel file 6 del volume 73.
  • Meitantei Conan - Edogawa Conan shissō jiken - Shijō saiaku no futsukakan ("Detective Conan - La scomparsa di Conan Edogawa"), che è stato trasmesso per la prima volta il 26 dicembre 2014.
  • Detective Conan: Episode "One" - Il detective rimpicciolito, un remake dei primi episodi trasmesso per la prima volta il 9 dicembre 2016 e pubblicato in Italia su Amazon Prime Video il 31 dicembre 2022.
Titolo Data di trasmissione Fonte
Giappone Italia
Ginyoku no Taimu Toraberu (銀翼のタイムトラベル Ginyoku no Taimu Toraberu?) 10 aprile 2004 -
Burakku Hisutorī Kuro-zukume no Soshiki to no Taiketsu no Rekishi (ブラックヒストリー 黒ずくめの組織との対決の歴史 Burakku Hisutorī Kuro-zukume no Soshiki to no Taiketsu no Rekishi?) 17 dicembre 2007 -
Lupin III vs Detective Conan (ルパン三世VS名探偵コナン Lupin III vs Detective Conan?) 27 marzo 2009 23 ottobre 2016
Tōbōsha Mōri Kogorō (逃亡者・毛利小五郎 Tōbōsha Mōri Kogorō?) 15 aprile 2011 -
Meitantei Conan - Edogawa Conan shissō jiken - Shijō saiaku no futsukakan (名探偵コナン 江戸川コナン失踪事件〜史上最悪の二日間〜 Meitantei Konan: Edogawa Konan shissō jiken ~Shijō saiaku no futsukakan~?) 26 dicembre 2014 -
Detective Conan: Episode "One" - Il detective rimpicciolito (名探偵コナン エピソードONE 小さくなった名探偵 Meitantei Conan: Episōdo Wan - Chiisaku natta meitantei?) 9 dicembre 2016 31 dicembre 2022 [42]

Film d'animazione[modifica | modifica sorgente]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Film di Detective Conan.

I film d'animazione escono in Giappone ogni anno ad aprile dal 1997 e sono arrivati al ventiseiesimo. Solamente con gli incassi dei film prodotti la serie ha guadagnato finora 44 miliardi di yen. I registi sono: Kenji Kodama per i film dal primo al settimo, Yasuichirō Yamamoto dall'ottavo al quattordicesimo, Kōbun Shizuno dal quindicesimo in poi. Per tutti i film dal settimo al ventiduesimo, escluso il sedicesimo, e per il secondo, il titolo originale è formato da una parola in giapponese, la particella no (?) e una parola in inglese, scritta, però, con i kanji della parola giapponese corrispondente e un furigana che ne modifica la pronuncia.

Ai film si aggiunge il film per la TV crossover del 2009 con l'anime Lupin III, dal titolo Lupin III vs Detective Conan, cui ha fatto seguito, nel 2013, un crossover per il cinema, dal titolo Lupin Terzo vs. Detective Conan - Il film.

L'unico film distribuito nei cinema con doppiaggio in italiano è il secondo crossover, distribuito in Italia da Lucky Red il 10 e l'11 febbraio 2015.[43][44] Altri film sono stati doppiati dalla Merak Film di Milano a partire dal 2005 solo per la trasmissione televisiva: i primi tredici sono stati trasmessi in Italia dalle reti Mediaset, mentre il sedicesimo sul canale Super! della De Agostini. Solo i primi due e il sedicesimo sono stati pubblicati anche per l'home video, i primi due solo in DVD da EXA Cinema-Fool Frame, ma il secondo solo per il noleggio, e il sedicesimo in DVD e Blu-ray Disc da Cecchi Gori[45][46]. Il secondo film è stato proiettato con audio giapponese e sottotitoli in italiano al San Marino Animæ Festival di Città di San Marino ogni giorno dal 7 al 9 dicembre 2012.[47][48] Prima della distribuzione doppiata, anche il film crossover era stato proiettato due volte al cinema con audio giapponese e sottotitoli in italiano, rispettivamente l'11 maggio 2014 a Firenze e il 14 maggio dello stesso anno a Milano, come parte della rassegna di cinema giapponese Wa! Japan Film Festival.[49][50]

Fumetti tratti dai film[modifica | modifica sorgente]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Film di Detective Conan § Versioni a fumetti.

Da ognuno dei film d'animazione vengono tratti due volumi anime comic.

Dal 2012 vengono prodotte anche delle serie manga tratte dai film, disegnate da Yutaka Abe e Denjirō Maru, disegnatori anche di alcuni volumi di Detective Conan Special Cases, e pubblicate dalla Shogakukan sulla rivista Shōnen Sunday Super e poi in tankōbon. Finora sono state tratte due serie di tre volumi rispettivamente dal terzo[51][52] e dal tredicesimo film[53][54], una serie di tre capitoli raccolta in un volume unico dal crossover televisivo Lupin III vs Detective Conan[55][56], un'altra serie raccolta in un volume unico dal primo film[57][58], una serie di due volumi dal crossover cinematografico Lupin Terzo vs. Detective Conan - Il film[59][60] e un'altra serie di due volumi dal diciottesimo film[61][62]. È in pubblicazione una settima serie, tratta dal quinto film.[63]

Live action televisivi[modifica | modifica sorgente]

Dato il grande successo della serie, oltre ai film animati, sono stati realizzati anche quattro film per la TV live action, cioè dal vivo, con attori in carne e ossa. Anch'essi sono stati trasmessi da Yomiuri TV. Sono tratti dai romanzi di Detective Conan e sono tutti ambientati prima del rimpicciolimento del protagonista, con l'eccezione del secondo, in cui però Conan e Ai ritornano adulti. A partire dal terzo film è cambiata la maggior parte del cast.

Titolo Data di trasmissione Fonte
Giappone Italia
Meitantei Conan 10 shūnen drama special - Kudō Shin'ichi e no chōsenjō - Sayonara made no prologue (名探偵コナン10周年ドラマスペシャル「工藤新一への挑戦状〜さよならまでの序章〜」 Meitantei Konan jū shūnen dorama supesharu - Kudō Shin'ichi e no chōsenjō ~Sayonara made no purorōgu~?, "Detective Conan drama special per il 10º anniversario - Lettera di sfida per Shinichi Kudo - Il prologue fino all'addio") 2 ottobre 2006 - [64]
Meitantei Conan - Kudō Shin'ichi no fukkatsu! - Kuro no soshiki to no confrontation (名探偵コナン「工藤新一の復活!〜黒の組織との対決〜」 Meitantei Konan - Kudō Shin'ichi no fukkatsu! ~Kuro no soshiki to no konfurontishon~?, "Detective Conan - Il ritorno di Shinichi Kudo! - Confrontation con l'Organizzazione nera") 17 dicembre 2007 - [65]
Meitantei Conan - Kudō Shin'ichi e no chōsenjō - Kaitori densetsu no nazo (名探偵コナン 「工藤新一への挑戦状~怪鳥伝説の謎~」 Meitantei Konan - Kudō Shin'ichi e no chōsenjō ~Kaitori densetsu no nazo~?, "Detective Conan - Lettera di sfida per Shinichi Kudo! - Il mistero dello strano uccello leggendario") 15 aprile 2011 -
Meitantei Conan Special Drama - Kudō Shin'ichi Kyōto Shinsengumi satsujin jiken (名探偵コナンスペシャルドラマ「工藤新一京都新撰組殺人事件」 Meitantei Konan Supesharu Dorama - Kudō Shin'ichi Kyōto Shinsengumi satsujin jiken?, "Detective Conan - Dorama speciale - Il caso di omicidio della Shinsengumi a Kyoto di Shinichi Kudo") 12 aprile 2012 [66]

Inoltre è stata prodotta una serie TV live action: il dorama, intitolato Meitantei Conan - Kudō Shin'ichi e no chōsenjō (名探偵コナン 工藤新一への挑戦状? "Detective Conan - Lettera di sfida per Shinichi Kudo"), ha esordito il 7 luglio 2011 alle 23:58 su YTV, NTV e le loro emittenti affiliate[67] ed è stato trasmesso ogni giovedì alla stessa ora fino al 29 settembre 2011, per un totale di tredici episodi.[68] La serie è ambientata tre mesi prima che Shinichi tornasse bambino e ha lo stesso cast del terzo special, parzialmente diverso da quello dei primi due.[69]

OAV[modifica | modifica sorgente]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: OAV di Detective Conan.

Come per molte altre serie giapponesi, oltre al manga, l'anime e alcuni film sono stati realizzati degli episodi speciali usciti solo in DVD detti OAV.

Questi sono stati pubblicati allegati alla rivista Shōnen Sunday, su cui appare settimanalmente anche il manga, che ha distribuito il primo nel 2000 e altri undici annualmente dal 2002 al 2012. Gli OAV hanno una durata di circa trenta minuti e variano sia nella trama, sia nei personaggi presenti.

A differenza della serie TV, tuttavia, non presentano alcuna sigla di apertura, ma soltanto una di chiusura per la quale viene utilizzato di volta in volta il brano musicale dell'attuale ending (sigla di chiusura) dell'anime.

Dal 2008 al 2012 sono stati prodotti altri sei OAV, collegati ai film, che sono usciti nello stesso giorno di questi ultimi. Dal dodicesimo al quindicesimo film erano chiamati Magic File: il Magic File 1 era una raccolta di episodi della serie televisiva uscita nel 2007, mentre il Magic File 2, il Magic File 3 e il Magic File 4 sono gli OAV collegati rispettivamente al dodicesimo, al tredicesimo e quattordicesimo film, e quello del quindicesimo film è chiamato Magic File 2011. L'OAV collegato al sedicesimo film è invece chiamato Bonus File. Dal 2013 non è stato più prodotto alcun OAV e gli episodi collegati ai film vengono trasmessi come parte della serie televisiva.

Inoltre negli OAV del 1999 tratti dalle storie brevi del manga Aoyama Gōshō tanpenshū sono stati inseriti alcuni episodi con i personaggi di Detective Conan.

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Videogiochi di Detective Conan.

Dal 1996 al 2013 sono stati tratti 24 videogiochi dal manga. Solo uno, Detective Conan: Il caso Mirapolis per Wii, è stato pubblicato in Europa. Uno dei videogiochi è un crossover con Kindaichi shōnen no jikenbo: si tratta di un gioco per Nintendo DS sviluppato da Bandai e intitolato Meitantei Conan to Kindaichi shōnen no jikenbo - Meguri au futari no meitantei (名探偵コナン&金田一少年の事件簿 めぐりあう2人の名探偵? "Detective Conan & I registri dei casi del ragazzo Kindaichi - L'incontro casuale di due grandi detective"), pubblicato il 3 febbraio 2009.[70][71]

Altro[modifica | modifica sorgente]

Romanzi[modifica | modifica sorgente]

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe essere incompleta o non aggiornata.

  • Gosho Aoyama, Romanzo - Detective Conan - La leggenda del tesoro sepolto di Koshu (小説 名探偵コナン 甲州埋蔵金伝説 Shōsetsu - Meitantei Conan - Kōshū maizōkin densetsu?), Shogakukan, 2005, ISBN 4-09-121706-0.
  • Gosho Aoyama, Romanzo - Detective Conan - Sinfonia d'omicidio (小説 名探偵コナン 殺人交響曲(シンフォニー) Shōsetsu - Meitantei Conan - Satsujin Synphony?), Shogakukan, 2006, ISBN 4-09-120308-6.
  • Gosho Aoyama, Mutsuki Watanabe, Takahisa Taira, Romanzo - Detective Conan - Lettera di sfida per Shinichi Kudo - Il prologo fino all'addio (小説 名探偵コナン 工藤新一への挑戦状 〜さよならまでの序章〜 Shōsetsu - Meitantei Conan - Kudō Shin'ichi e no chōsenjō ~Sayonara made no prologue~?), Shogakukan, 2006, ISBN 4-09-120689-1.
  • Gosho Aoyama, Mutsuki Watanabe, Takahisa Taira, Romanzo - Detective Conan - Il ritorno di Shinichi Kudo! - Confronto con l'Organizzazione nera (小説 名探偵コナン 工藤新一の復活 〜黒の組織との対決〜 Shōsetsu - Meitantei Conan - Kudō Shin'ichi no fukkatsu! - Kuro no soshiki to no confrontation?), Shogakukan, 2007, ISBN 978-4-09-121255-9.

Databook[modifica | modifica sorgente]

Da luglio 1997 ad aprile 2009 sono state pubblicate tredici guide ufficiali[72][73].
Lista parziale:

  • Gosho Aoyama, Detective Conan - Conan★Drill (名探偵コナン コナン★ドリル Meitantei Konan - Konan★Doriru?), Shogakukan, 2003, ISBN 4-09-179402-5.

Artbook[modifica | modifica sorgente]

  • Gosho Aoyama, Detective Conan - Raccolta completa di illustrazioni a colori (名探偵コナン カラーイラスト全集 Meitantei Conan - Color irasuto zenshū (Titolo in inglese ufficiale: Detective Conan: The Complete Color Works 1994-2002)?), Shogakukan, 2003, ISBN 4-09-199891-7.

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Gosho Aoyama Manga Factory a Hokuei, città natale dell'autore

Nel 2001 il manga vinse il Premio Shōgakukan per i manga nella categoria shōnen[74]. Nella quinta competizione del Tokyo Anime Award il nono film della serie La strategia degli abissi portò a casa il primo premio nella categoria film[75]. Nel febbraio del 2008 l'undicesimo film L'isola mortale conseguì il Nihon Academy Award nella categoria animazione, aggiudicandosi per il secondo anno consecutivo il premio, dopo la vittoria della decima pellicola Tantei-tachi no requiem[76]. Nel 2005 e nel 2006 la televisione nipponica TV Asahi indisse alcuni sondaggi per stilare una classifica dei cento anime più popolari di ogni tempo; da quanto emerse al termine delle votazioni, Detective Conan risultò occupare l'8º posto nel 2005[77] e il 23º posto nel 2006[78]. Nello stesso anno raggiunse anche la 43ª posizione nella classifica degli "anime celebri della storia"[78].

Da tutte le graduatorie pubblicate nel 2006 è stata tratta una top 500 che include sia anime sia cartoni animati: in questa speciale classifica Detective Conan giunse al 36º posto, davanti a noti titoli quali Bleach, Pokémon e lo statunitense Futurama. A partire dal marzo 2007, fu aperto nella città di Hokuei un museo chiamato Aoyama Gōshō Furusato-kan[79]. La galleria è interamente dedicata al mangaka e alla sua opera più celebre[80]; il suddetto museo fu costruito nelle vicinanze della casa natale dell'autore. All'interno dell'esposizione e nei dintorni sono presenti numerose statue raffiguranti i personaggi di Detective Conan[81]. Nel sondaggio Manga Sōsenkyo 2021 indetto da TV Asahi 150 000 persone hanno votato la loro top 100 delle serie manga, e Detective Conan si è classificata al 4º posto[82].

Riferimenti e citazioni[modifica | modifica sorgente]

L'opera giapponese è stata più volte oggetto di citazioni o di parodie in altre serie manga e anime.

In altri manga[modifica | modifica sorgente]

  • Nel 29º volume di H2, creato da Mitsuru Adachi, Conan appare sul televisore in casa di uno dei protagonisti e viene chiamato "Canon".
  • Nel 4º volume di Misora per sempre, creato da Mitsuru Adachi, i personaggi si trovano in una caverna, apparentemente scenario di un omicidio, e cominciano a cercare gli indizi per scovare il colpevole, rendendosi poi conto di aver sbagliato serie.
  • Nel 31º volume di Mikami - Agenzia acchiappafantasmi, appare su un televisore Conan Edogawa nel corso di un'indagine[83].
  • Nel 10º volume di Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE compare Mokona con il papillon e gli occhiali che imita Conan.
  • Nel 4º volume di Get Love! di Go Ikeyamada, precisamente nel 14º capitolo, all'inizio del secondo anno scolastico, i membri del club di calcio inscenano un piccolo scontro fra Conan e Kaito Kid per invogliare i nuovi studenti a unirsi al club di calcio. I personaggi che compaiono sono Ran, Conan, Heiji, Kazuha, Kaito Kid e l'ispettore Megure.

In altri anime[modifica | modifica sorgente]

  • In Wari to hima na sentaichō no ichinichi, OAV di Full Metal Panic! The Second Raid, uno dei personaggi guarda un DVD di una serie intitolata Conan, il ragazzo detective del futuro, citazione congiunta di Detective Conan e Conan, il ragazzo del futuro di Hayao Miyazaki.
  • Nell'episodio 9 di La malinconia di Haruhi Suzumiya, sono udibili dalla televisione delle frasi che ricordano la serie di Aoyama, come «Il colpevole sei tu!» o «A prima vista è un bambino, dentro non si sa. È il difensore della città. Il suo nome è: Detective...» (quest'ultima riprende la frase pronunciata da Conan all'inizio di ogni episodio, prima della sigla di apertura: «Intuisce la sola e unica verità, ha l'aspetto di un bambino, la mente di un adulto, il suo nome è: Detective Conan!»).
  • Nell'episodio 30 di Gintama, appare l'ombra misteriosa tipica di Detective Conan nella rappresentazione di un colpevole da smascherare. Inoltre, a fine episodio, il protagonista Gintoki mette in scena una parodia del detective Kogoro Mori. Si vedono anche un manga che ricorda Detective Conan e un farfallino rosso come quello di Conan. Inoltre, compaiono in sovraimpressione i nomi e le professioni dei personaggi, come negli episodi in lingua originale di Detective Conan dove, però, compaiono anche le età.
  • Nell'episodio 2 di Hayate no Gotoku ci sono vari rimandi alla serie, in particolare sotto forma di statue e manifesti ritraenti i personaggi principali[84][85]. Nell'episodio 30, invece, compaiono molteplici riferimenti più espliciti: Nagi investiga e racconta lo svolgimento dei fatti nascondendosi dietro a Hayate addormentato e modificando la propria voce con un farfallino[86]; si trova inoltre in esso un Next Nagi's Hint (parodia dei Next Conan's Hint[87]) e una caricatura di Kaito Kid[88].
  • In Shin Chan di Yoshito Usui, il protagonista, in vari episodi inediti in Italia, si veste e si comporta da Conan, facendosi chiamare Meitantei Coshin (Detective Coshin).
  • Poiché Detective Conan e Inuyasha appaiono settimanalmente nella stessa rivista, hanno avuto molteplici citazioni all'interno delle rispettive serie animate; ad esempio, nell'episodio 128 di Inuyasha sono visibili per qualche secondo Ran e Shinichi camminare nella scuola di Kagome Higurashi[89].
  • Nell'episodio 48 di Yakitate!! Japan, Pierrot si trasforma in Conan, incominciando a formulare supposizioni su altre persone.
  • Nello special di Lupin III, intitolato Lupin III - Tokyo Crisis: Memories of Blaze, nei titoli di testa si possono notare Conan, Ran (con i capelli biondi) e Kogoro (con i capelli grigi) di spalle tra la folla di clienti.[90] Si vedono di spalle anche in una scena a Shinjuku di Lupin III - Green vs Red.
  • Nell'anteprima dell'episodio 22 di Pretty Rhythm: Dear My Future, trasmessa al termine dell'episodio 21, presenta il nuovo idol Yong Hwa: egli, doppiato da Minami Takayama (la stessa doppiatrice di Conan), pronuncia le frasi "Next Prism Hint!" e "La verità è sempre una sola!".

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. 1,0 1,1 (EN) Case Closed, su Viz Media. URL consultato il 9 settembre 2023.
  2. (JA) Detective Conan Volume 1 (VHS), su amazon.co.jp, Amazon.co.jp. URL consultato il 26 marzo 2011.
  3. (JA) Detective Conan 14-10 (VHS), su store.tsutaya.co.jp, Tsutaya.co.jp. URL consultato il 26 marzo 2011.
  4. (JA) Detective Conan DVD Part 1 Volume 1, su amazon.co.jp, Amazon.co.jp. URL consultato il 26 marzo 2011.
  5. (JA) DVD Part 15, su conan.aga-search.com, Aga-Search.com. URL consultato il 6 maggio 2009.
  6. (JA) DVD Part 6, su conan.aga-search.com, Aga-Search.com. URL consultato il 6 maggio 2009.
  7. (JA) DVD Part 14, su conan.aga-search.com, Aga-Search.com. URL consultato il 6 maggio 2009.
  8. (EN) Case Closed (Detective Conan) PART 31, su cdjapan.co.jp. URL consultato il 27 ottobre 2023.
  9. (JA) Detective Conan vol.1 (versione VS), su amazon.co.jp, Amazon.co.jp. URL consultato il 26 marzo 2011.
  10. (JA) Detective Conan vol.25 (versione VS), su amazon.co.jp, Amazon.co.jp. URL consultato il 26 marzo 2011.
  11. (JA) Detective Conan Part II-1 (versione VS), su amazon.co.jp, Amazon.co.jp. URL consultato il 26 marzo 2011.
  12. (JA) Detective Conan Part II-20 (versione VS), su amazon.co.jp, Amazon.co.jp. URL consultato il 26 marzo 2011.
  13. (JA) Detective Conan 5 documenti importanti File 1 (versione VS), su amazon.co.jp, Amazon.co.jp. URL consultato il 26 marzo 2011.
  14. (JA) Detective Conan 5 documenti importanti (versione VS) File 5, su amazon.co.jp, Amazon.co.jp. URL consultato il 26 marzo 2011.
  15. Super! non ha trasmesso gli episodi 570, 575, 576, 697, 710, 711 e 724 secondo la numerazione originale, che sono gli episodi 621, 626, 627 749, 762, 763 e 776 secondo quella italiana
  16. Simone Angilletta, DETECTIVE CONAN – INTERROTTO IL DOPPIAGGIO ITALIANO DELL’ANIME, 17 gennaio 2017. URL consultato il 20 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2017).
  17. Carlo A. Montori, Nuovi episodi italiani per Naruto Shippuden, stop a Detective Conan, 19 gennaio 2017.
  18. La numerazione italiana di questi episodi non è stata resa pubblica durante la prima messa in onda su Italia 2. Per le repliche è comparsa nelle informazioni sul programma una numerazione che comprendeva solo la decima stagione italiana e seguiva l'ordine originale per questi episodi, che sono quindi stati trasmessi in ordine diverso soltanto alla prima visione.
  19. Secondo la numerazione spagnola, come tutti i numeri di episodi citati qui.
  20. (DE) Detectiv Conan - Sprecher, su dconan.net, DConan.net. URL consultato il 18 luglio 2009.
  21. Template:DeRelease-Verschiebung vom 14. Detektiv Conan Film Ankündigung der Veröffentlichung auf der OtakuTimes Website
  22. (FR) Détective Conan - Listing des épisodes, su animeguides.free.fr, AnimeGuides.Free.fr. URL consultato il 23 luglio 2009.
  23. (FR) Mangas, détective conan, su mangas.fr, Mangas. URL consultato il 16 dicembre 2010.
  24. (EN) Case Closed Manga Names to Change, su animenewsnetwork.com, Anime News Network, 28 giugno 2004. URL consultato il 28 novembre 2010.
  25. (EN) Gollancz paperback.pdf (PDF), su orionbooks.co.uk, Victor Gollancz Ltd. URL consultato il 28 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2006).
  26. The Lord of mistery, su conan.eneri.org, Conan.Eneri.org. URL consultato il 18 luglio 2009 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2009).
  27. (EN) Cartoon Network Upcoming Premieres, su animenewsnetwork.com, Anime News Network, 18 aprile 2004. URL consultato il 5 maggio 2009.
  28. (EN) Adult Swim Anime Plans, su animenewsnetwork.com, Anime News Network, 22 gennaio 2005. URL consultato il 5 maggio 2009.
  29. (EN) Case Closed – Anime on YTV, su ytv.com, YTV. URL consultato il 13 aprile 2009 (archiviato dall'url originale il 13 maggio 2006).
  30. (EN) Brian Hanson, The Click April 8th – April 14th, su animenewsnetwork.com, Anime News Network, 8 aprile 2006. URL consultato il 5 dicembre 2010.
  31. (EN) Brian Hanson, The Click August 26th – September 1st, su animenewsnetwork.com, Anime News Network, 26 agosto 2006. URL consultato il 5 dicembre 2010.
  32. (EN) Funimation Channel, su funimationchannel.com, Funimation Entertainment. URL consultato il 5 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 24 novembre 2005).
  33. (EN) Funimation Channel Debuts On Dish Network & LA 18, su icv2.com, 7 giugno 2006. URL consultato il 5 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2011).
  34. (EN) Case Closed: Season Five Set, su amazon.com, Amazon.com. URL consultato il 5 maggio 2009.
  35. (EN) TV Japan Cartoon/Anime, su tvjapan.net, NHK. URL consultato il 29 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 30 gennaio 2011).
  36. (EN) Designer's Journal: Vol. 1, su caseclosedtcg.com, Score Entertainment. URL consultato il 19 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 3 giugno 2005).
  37. (EN) Case Closed TCG Will Be Uncut, su icv2.com. URL consultato il 21 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2011).
  38. (EN) Detective Conan on Animax Asia, su animax-asia.com, Animax Asia. URL consultato il 5 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 19 giugno 2007).
  39. (EN) Animax Philippines schedule (January 2006) (PDF), su animax-asia.com, Animax Asia. URL consultato il 5 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 13 gennaio 2006).
  40. (EN) Animax Philippines schedule (May 2006) (PDF), su animax-asia.com, Animax Asia. URL consultato il 5 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 29 settembre 2011).
  41. (EN) Animax FAQ, su spena.tv, AXN Asia. URL consultato il 5 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 5 dicembre 2010).
  42. Veronica Redazione, Amazon Prime Video: le novità in arrivo a dicembre 2022, su Team World, 29 novembre 2022. URL consultato il 26 dicembre 2022.
  43. Template:YouTube
  44. Tutte le voci italiane di Lupin VS Conan, su Sito ufficiale italiano di Lupin Terzo vs. Detective Conan - Il film. URL consultato l'8 febbraio 2015.
  45. Detective Conan - L'Undicesimo Attaccante (DVD), su Amazon.it. URL consultato il 4 novembre 2013.
  46. Detective Conan - L'Undicesimo Attaccante (Blu-ray Disc), su Amazon.it. URL consultato il 4 novembre 2013.
  47. San Marino Anime Festival 7-9/12 I film di Madoka e molto altro, su AnimeClick.it, 16 ottobre 2012. URL consultato il 16 ottobre 2012. Si noti che il fatto che la proiezione sia in lingua originale con sottotitoli in italiano è annunciato fra i commenti dall'autore della notizia.
  48. San Marino Anime Festival: online il programma delle proiezioni, su AnimeClick.it, 19 ottobre 2012. URL consultato il 19 ottobre 2012.
  49. Lupin III vs. Detective Conan: The Movie, su Sito ufficiale del Wa! Japan Film Festival. URL consultato il 1º maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2014).
  50. Risposta ad una richiesta di informazioni sulla proiezione da parte di Wa! Japan Film Festival, su Twitter, 30 aprile 2014. URL consultato il 1º maggio 2014.
  51. (EN) Lancio di nuove serie manga di Hayate, Conan e Gundam AGE, su Anime News Network, 23 dicembre 2011. URL consultato il 22 marzo 2014.La fonte riporta erroneamente che il manga sarebbe stato di tre capitoli, ma invece è formato da tre volumi contenenti più capitoli.
  52. (JA) Detective Conan - Il mago di fine secolo 3, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato l'8 aprile 2013.
  53. (ES) Nuovo manga di Detective Conan, su misiontokyo.com, Misión Tokyo, 25 gennaio 2013. URL consultato il 3 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 6 aprile 2013).
  54. (JA) Detective Conan - L'inseguitore corvino 3, su skygarden.shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 27 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2020).
  55. Lupin III vs. Detective Conan: il crossover diventa un fumetto, su Comics Blog, 25 luglio 2013. URL consultato il 28 aprile 2014 (archiviato dall'url originale l'8 dicembre 2014).
  56. (JA) Rupan Sansei VS Meitantei Conan, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 6 ottobre 2013.
  57. (JA) Shōnen Sunday S (Super) - Numero di giugno, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 27 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 10 dicembre 2014).
  58. (JA) Detective Conan - Il grattacielo a orologeria, su sol-comics.shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 9 settembre 2023 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2014).
  59. (JA) Shōnen Sunday S (Super) - Numero di ottobre, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 4 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2014).
  60. (JA) Lupin III VS Detective Conan - The Movie 2, su sol-comics.shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 20 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 20 maggio 2015).
  61. (JA) Shōnen Sunday S (Super) - Numero di luglio, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 20 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 30 gennaio 2016).
  62. (JA) Detective Conan - Il cecchino da un'altra dimensione 2, su sol-comics.shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 27 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2017).
  63. (JA) Shōnen Sunday S (Super) - Numero di marzo, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 27 maggio 2016.
  64. (JA) Sito ufficiale di Meitantei Conan 10 shūnen drama special - Kudō Shin'ichi e no chōsenjō - Sayonara made no prologue, su ytv.co.jp, Yomiuri TV. URL consultato il 29 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 17 dicembre 2008).
  65. (JA) Meitantei Conan Drama Special - Kudō Shin'ichi no fukkatsu! - Kuro no soshiki to no confrontation, DVD, su hmv.co.jp, HMV Group. URL consultato il 31 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2011).
  66. Nuovo speciale live per Detective Conan: indagini a Kyoto, su animeclick.it, AnimeClick.it, 26 marzo 2012. URL consultato il 15 aprile 2012.
  67. Dopo gli special, arriva una serie TV live action per Detective Conan, su animeclick.it, AnimeClick.it. URL consultato il 5 giugno 2011.
  68. (JA) Scheda dell'episodio 13 sul sito ufficiale della serie live action, su ytv.co.jp, Yomiuri TV. URL consultato il 28 maggio 2012.
  69. Meitantei Conan Kudo Shinichi e no Chousenjou: drama prequel per Conan, su animeclick.it, AnimeClick.it, 28 maggio 2011, aggiornato il 14 agosto 2011. URL consultato il 17 agosto 2011.
  70. (JA) Detective Conan & Kindaichi shōnen no jikenbo, sito ufficiale, su bandaigames.channel.or.jp, Bandai. URL consultato il 28 novembre 2010.
  71. (EN) Detective Conan & Kindaichi Shounen no Jikenbo, su ign.com, IGN. URL consultato il 3 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2011).
  72. (JA) Detective Conan Mystery Museum, su amazon.co.jp, Amazon.co.jp. URL consultato il 26 marzo 2011.
  73. (JA) Love-Conan the movie '09, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 26 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2012).
  74. (JA) 小学館漫画賞 過去受賞作 – 小学館コミック, su Shogakukan. URL consultato il 26 maggio 2022.
  75. (EN) Tokyo Anime Fair: Award Winners, su animenewsnetwork.com, Anime News Network, 27 marzo 2006. URL consultato il 9 luglio 2009.
  76. (JA) Notizia sul blog ufficiale, su ytv.co.jp, YTV. URL consultato il 9 luglio 2009 (archiviato dall'url originale il 27 dicembre 2008).
  77. (EN) TV Asahi - Top 100 Anime, su animenewsnetwork.com, 23 settembre 2005. URL consultato il 9 luglio 2009.
  78. 78,0 78,1 (EN) Japan's Favorite TV Anime, su animenewsnetwork.com, 13 ottobre 2005. URL consultato il 9 luglio 2009.
  79. (JA) Sito ufficiale, su gamf.jp. URL consultato il 9 luglio 2009.
  80. (EN) Hokuei-chô Honors Gosho Aoyama With Museum, su animenewsnetwork.com, 13 settembre 2006. URL consultato il 9 luglio 2009.
  81. (JA) La notizia sul sito ufficiale della città, su e-hokuei.net. URL consultato il 9 luglio 2009 (archiviato dall'url originale l'8 marzo 2008).
  82. (JA) テレビ朝日『国民15万人がガチで投票!漫画総選挙』ランキング結果まとめ! 栄えある1位に輝く漫画は!?, in Animate, 3 gennaio 2021. URL consultato il 24 aprile 2021.
  83. Immagine della scena (JPG), su img262.imageshack.us. URL consultato il 10 luglio 2009.
  84. Screenshot di una scena (JPG), su randomc.animeblogger.net. URL consultato il 14 luglio 2009.
  85. Screenshot di una scena (JPG), su meitanteiconan.it, MeitanteiConan.it. URL consultato il 14 luglio 2009.
  86. Nagi modifica la propria voce con il farfallino (JPG), su meitanteiconan.it, MeitanteiConan.it. URL consultato il 14 luglio 2009.
  87. Il Next Nagi's Hint (JPG), su meitanteiconan.it, MeitanteiConan.it. URL consultato il 14 luglio 2009.
  88. La parodia di Kaito Kid (JPG), su meitanteiconan.it, MeitanteiConan.it. URL consultato il 14 luglio 2009.
  89. Screenshot dell'episodio 128 di Inuyasha (JPG), su meitanteiconan.it, MeitanteiConan.it. URL consultato il 10 luglio 2009.
  90. Minuto 06.26 del film.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Errore Lua in Modulo:Interprogetto alla linea 545: variable 'entity' is not declared.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Template:Serie di Shōnen Sunday Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 342: attempt to index field 'wikibase' (a nil value). /* */